OFIRA ITALIANA

Termini e condizioni di vendita

Scarica in formato PDF

APPLICABILITÀ

Le presenti Condizioni Generali regolano tutti i rapporti fra la nostra Società e la propria Clientela e si intendono integralmente ed incondizionatamente accettate all’atto del conferimento di ogni ordinazione da parte dei Clienti; qualsiasi pattuizione difforme avrà efficacia solo se esplicitamente proposta od accettata dalla Società per iscritto.

OFFERTE E PREZZI

Le offerte sottoposte dalla Società si intendono valide sino alla scadenza ivi indicata; in mancanza di tale indicazione o scaduto il termine, esse non sono impegnative sino alla definitiva conferma degli ordini ricevuti da parte della Società. I listini prezzi della Società sono soggetti a modifica senza preavviso. I prezzi sono espressi in Euro, IVA esclusa. Si ricorda che i prezzi validi sono quelli del momento della consegna e non dell'ordine.

TRASPORTO E RISCHI

I prezzi valgono per merce resa franco magazzino della Società ed ogni responsabilità della stessa cessa all’atto dell’uscita della merce dai propri magazzini, anche quando le spese di trasporto – su richiesta del Cliente - vengono pagate direttamente dalla Società al trasportatore e successivamente addebitate in fattura al Cliente. Il trasporto è a carico del Cliente e, in mancanza di apposite istruzioni, la Società provvede all’inoltro a destinazione con il mezzo che essa ritiene più idoneo. Tutta la merce spedita in porto assegnato, o in porto franco, o in porto franco con addebito in fattura, viaggia a rischio e pericolo dell’acquirente. Avarie o danni occorsi durante il trasporto devono essere contestati al corriere. Consigliamo di accettare la merce apponendo la scritta sul D.D.T. “Accettato con riserva” per evitare successive contestazioni all’atto del controllo. La Società provvede ad eventuali assicurazioni della merce per i rischi di trasporto e di ogni altra natura solo su esplicite istruzioni del Cliente ed a spese di quest’ultimo. Qualora il materiale fornito venga trasportato da personale della Società, verrà addebitato il 2% del valore del materiale, con un minimo di Euro 7,50.

TERMINI DI CONSEGNA

La disponibilità della merce in stock si intende salvo il venduto. I termini di consegna stabiliti dalla Società hanno pertanto valore indicativo e salvo casi di forza maggiore. Eventuali ritardi non danno quindi diritto all’annullamento degli ordini né ad alcun indennizzo a favore dei Clienti, fermi restando gli effetti sulla decorrenza dei termini di pagamento. La Società si riserva di effettuare consegne parziali, anche se non contemplate dagli ordini ricevuti.

PAGAMENTI

Il pagamento della merce deve essere di regola effettuato presso la Sede della Società, secondo le modalità ed entro i termini convenuti. Sui ritardati pagamenti decorre di pieno diritto il rimborso delle eventuali spese di recupero crediti e degli interessi passivi sostenuti dalla Società, nella misura convenzionale del tasso ufficiale di sconto maggiorato delle spese sostenute dalla Società. In tutti i casi di inadempienza, resta altresì ferma la facoltà della Società di variare le condizioni di pagamento per nuove forniture o di sospenderle completamente: di emettere tratta a vista con spese per gli arretrati di sua spettanza ed anche per l’eventuale saldo non scaduto; di adottare ogni altro provvedimento cautelativo od esecutivo sino all’integrale recupero dei propri crediti. La Società si riserva di imputare il pagamento dei Clienti innanzitutto agli interessi maturati ed in seguito alle somme scadute da più tempo. Il rilascio di effetti o cessioni da parte dei Clienti, o la loro autorizzazione/accettazione di tratte, non costituiscono in alcun caso novazione atta ad estinguere le primitive obbligazioni.

RESTITUZIONE DI MERCE

La Società non fornisce di norma merce in deposito, o comunque con facoltà di resa, ed ogni eventuale restituzione da parte dei Clienti (salvo quanto previsto in caso di reclami) rimane subordinata al benestare della Società. Anche quando la Società abbia concesso l’accredito o la sostituzione della merce resa con relativo numero di autorizzazione, questi avranno comunque luogo dopo che la stessa sarà stata ricevuta e verificata presso la Società e riscontrata in perfette condizioni, intendendosi a carico del Cliente le spese di trasporto ed ogni eventuale costo di verifica eccedente il semplice conteggio fisico.

CARATTERISTICHE E DESCRIZIONI

Pur dedicando la massima cura alla compilazione dei propri cataloghi, listini ed altre pubblicazioni tecniche, la Società declina ogni responsabilità per eventuali inesattezze, errori od omissioni incorse involontariamente. Essa si riserva inoltre di apportare in qualsiasi momento, e senza preavviso, modifiche o migliorie ai prodotti e di rivedere la propria gamma di produzione.

RIPARAZIONE MERCE

Il costo di ricerca guasto viene fissato in Euro 52,00 + IVA (questo costo è da pagarsi nel caso il preventivo di riparazione non venga accettato o nel caso l’apparecchio non sia riparabile).

GARANZIA E RECLAMI

La Società garantisce la qualità dei propri prodotti e che essi sono esenti da difetti di materiale o di fabbricazione per un periodo massimo di 12 mesi dalla data di consegna del prodotto. Il Cliente è tenuto a verificare la merce ed a comunicare alla Società, entro 9 giorni dalla data di ricevimento, ogni eventuale reclamo per difetti, danneggiamenti od ammanchi (per questi ultimi, previo controllo in contraddittorio con il vettore del numero di colli e dei pesi indicati sui documenti di spedizione ed accompagnamento); per gli eventuali difetti di funzionamento non accertabili al ricevimento della merce, il suddetto termine decorre dal loro manifestarsi, comunque entro e non oltre 12 mesi dalla data di consegna della merce; in tal caso il Cliente dovrà mettere a disposizione il veicolo per l’accertamento delle cause del malfunzionamento. Fermo restando quanto previsto in merito ai rischi di trasporto ed alle eventuali contestazioni di competenza del vettore, i reclami nei confronti della Società non conferiscono al Cliente alcun diritto di annullare gli ordini o di sospendere i pagamenti sino ad avvenuta definizione. La merce oggetto di reclamo dovrà essere accantonata a disposizione della Società per i controlli del caso, a meno che la Società stessa ne richieda od autorizzi la restituzione in porto franco presso la propria Sede, riacquistandone così la proprietà. Salvo quanto disposto dal D.P.R. 224 del 24.5.88, ogni eventuali responsabilità della Società si esaurisce comunque (a scelta della Società stessa) con il reintegro o la riparazione gratuita o con l’accredito del prezzo della merce mancante o riconosciuta difettosa dai propri Servizi Tecnici, è pertanto escluso ogni risarcimento di eventuali ulteriori danni - a cose o persone - o spese di qualsiasi natura, fermi macchina e costi conseguenti, anche in caso di incidente o verificatosi per o durante l’uso dei prodotti forniti. La garanzia della Società non può comunque estendersi agli inconvenienti imputabili ad incorretta installazione o ad improprio impiego dei prodotti. Le spese di trasporto della merce oggetto di reclamo, restituita con relativo numero di autorizzazione della Società per gli opportuni controlli, si intendono in ogni caso a carico del Cliente, mentre la merce riparata o sostituita in garanzia verrà inviata al Cliente in porto franco.

FORO COMPETENTE

Per tutto quanto non espressamente regolato dalle presenti Condizioni Generali, si applicheranno le disposizioni di legge e per ogni eventuale azione giudiziaria viene sin d’ora riconosciuta l’esclusiva competenza del Foro di Brescia anche in caso di continenza dicause.